Cangrande Half Marathon 2016: ansie da prestazione

E’ passata ormai quasi una settimana dalla mia, nostra Cangrande Half Marathon, gara non esattamente memorabile. Sono arrivata carica di aspettative, dopo il successo inatteso alla mezza di Cremona e dopo un mese di durissima tabella, con allenamenti nuovi che, per la prima volta, mi hanno provato fisicamente e mentalmente. Il giovedì prima della gara,

Continua

Cremona Half Marathon: da sola, in coppia, in tre.

Questa volta non sarò io a parlare di me e di questa Maratonina di Cremona o Cremona Half Marathon, gara in calendario da prima dell’estate e scoperta su Instagram, a cui sono arrivata dopo un mese e mezzo di enormi difficoltà con la corsa (vedi: battiti altissimi, tabella rivista, lunghi non portati a termine, velocità

Continua

Un terzo di Mezza di Monza

Perchè mi sono iscritta ad una Mezza per l’11 settembre, con caldo estivo e il coach che, conoscendo la mia sofferenza fisica con temperature elevate, mi aveva suggerito di ricominciare con le gare “in autunno inoltrato”? -Perchè tutta la Famiglia Urban Runners avrebbe partecipato -Perchè mi sarebbe sembrata una quasi festa di fine estate -Perchè

Continua

Impegno, fatica, costanza..e quei diecibattitiinmeno

Settembre, mese di nuovi inizi: a me questo nuovo anno scolastico porterà un primo giorno di scuola materna per Luca, un inizio di scuola elementare per Gaia (quando è successo?!), una nuova routine a seguito del cambio azienda di Nico, una/due sere a settimana -in orario messa a letto dei bambini- in cui mi allenerò con

Continua

Lierac Beauty Run, buona la prima!

Mettiamo insieme un pacco gara strepitoso, una corsa per sole donne -chè, si sa, le donne insieme sono una potenza-, la possibilità di scegliere una 5 o 10 km eventualmente anche competitiva, un obiettivo di beneficenza in favore della Fondazione Veronesi -progetto Pink is good per la lotta al tumore al seno-, un percorso serale

Continua

(Mezza) Maratona di Sant’Antonio: corsa da papà

Per scegliere una gara abitualmente considero fondamentalmente tre cose: le distanze previste, i costi per partecipare -che non sono tanto l’iscrizione e il pacco gara, ma la fattibilità di andata e ritorno in giornata o, piuttosto, la necessità di pernottare fuori casa, con Nico o con famiglia al seguito-, e la popolarità della corsa, ovvero la

Continua

Donne che a volte (non) hanno paura

E’ da qualche settimana che avrei voluto scrivere questo post, perchè sono mesi che corro all’alba, anzi, prima dell’alba, con il buio, da sola, e ultimamente le pressioni altrui su quanto quello che faccio sia pericoloso stanno aumentando, complici le notizie di cronaca poco incoraggianti. Da ultima, quella del medico arrestato per aggressioni sessuali ripetute

Continua

1 2 3 4 6